nicdark_icon_close_navigation

admin

07 Giugno 2020

Nessun commento

iDAC Check-App: la nuova funzionalità 

per migliorare la produttività e ottimizzare i processi

L’Integrazione Digitale Avanzata di CLS fa della personalizzazione il punto di forza

per l’ottimizzazione dei processi logistici

 

Milano, 7 luglio 2020 – iDAC, l’Integrazione Digitale Avanzata sviluppata da CLS per l’efficienza logistica si rinnova con una nuova funzionalità: iDAC Check-App, la check list elettronica interamente personalizzabile per monitorare con accuratezza qualsiasi processo industriale.

 

Sviluppato con l’obiettivo di controllare ed agire sui flussi operativi dei macchinari logistici, iDAC è un sistema di integrazione avanzata universale gestibile da remoto e interamente modulare per adattarsi a qualsiasi tipo di esigenza dei magazzini moderni. iDAC integra tecnologia e produttività per monitorare costantemente le risorse in campo e poter individuare ed intervenire rapidamente sulle eventuali inefficienze che si verificano durante l’operatività quotidiana.

 

Questo sistema nasce a seguito di quasi 70 anni di esperienza sul campo che hanno permesso di individuare criticità, punti di forza e margini di miglioramento dei processi logistici, convogliando il tutto all’interno di un sistema evoluto che offre servizi all’avanguardia per la gestione dell’ambiente produttivo mediante un cruscotto di controllo in grado di indirizzare il processo decisionale in modo rapido ed efficiente in qualsiasi momento.

 

Lo sviluppo di iDAC si fonda sulla volontà di CLS di realizzare uno strumento intuitivo e personalizzabile che si può installare su qualsiasi tipo di macchinario per operare con immediatezza e flessibilità sulla base dell’esigenze specifiche del contesto produttivo di riferimento.

Il suo punto di forza è dato dalla possibilità di raccogliere dati dal campo intervenendo in tempo reale su sicurezza, manutenzione e localizzazione attraverso il portale web che consente di accedere a pannelli di controllo, ottenere reportistiche e configurare alert e funzionalità per ricevere e inviare dati e istruzioni utili alla razionalizzazione dei processi coinvolti.

Con l’intento di offrire uno strumento ancora più completo per il monitoraggio dell’operatività quotidiana, CLS ha sviluppato la nuova iDAC Check-App, uno strumento per la verifica dello stato di funzionamento e di operatività di macchine e asset aziendali. Attraverso la iDAC Check-App è possibile impostare un numero potenzialmente infinito di checklist personalizzate per monitorare qualsiasi tipo di processo e individuare facilmente gli aspetti dell’operatività che richiedono attenzione. Dal punto di vista dell’operatore la compilazione avviene in maniera veloce e intuitiva mediante l’app installabile su qualsiasi device mobile.

iDAC Check-App è uno strumento di particolare utilità per migliorare la sicurezza dei processi aziendali: la consultazione dello storico delle checklist compilate risulta infatti di notevole importanza per analizzare accuratamente l’ambiente di lavoro, i processi a rischio e quelli migliorabili nonché avere un documentale online delle misure adottate per prevenire infortuni ed incidenti.

Mediante la checklist di iDAC si può ad esempio monitorare lo stato delle macchine impostando un controllo periodico della presenza di eventuali danni a inizio o a fine turno, così come la possibilità di controllare le condizioni ambientali dei luoghi di lavoro o il rispetto delle normative riguardanti l’uso dei DPI. Le possibilità di monitoraggio sono infatti pressoché infinite e con margini di intervento a qualsiasi livello.

L’utilizzo di iDAC Check-app, unito alle altre funzioni di iDAC disponibili, garantisce quindi:

  • l’incremento della sicurezza di strumenti ed ambienti di lavoro
  • maggiore controllo ed efficienza degli asset aziendali
  • maggiore responsabilizzazione degli operatori
  • flessibilità e personalizzazione dei processi monitorati
  • facilità d’uso e di configurazione

“iDAC può essere definito un laboratorio in continua evoluzione in grado di rivolgersi alle esigenze dell’industria 4.0 in maniera realmente trasversale. L’obiettivo di CLS è quello di offrire ai nostri clienti servizi a valore aggiunto per migliorare i processi industriali, snellire le procedure e ottimizzare il proprio business. Il team di CLS iMation composto da ingegneri altamente specializzati e digital native lavora costantemente allo sviluppo di nuove soluzioni in grado di rispondere alla maggiore predittività richiesta per migliorare i processi aziendali con l’obiettivo di supportare la trasformazione digitale a cui sono chiamate le aziende moderne” commenta l’Ing. Paolo Vivani, Amministratore Delegato di CLS.

 

####

CLS iMation (https://imation.cls.it/) è la business unit di CLS dedicata alle Intelligent Solutions for Logistics Automation. Istituita nel 2019 con un pool di ingegneri specializzati, CLS iMation è l’unità dedicata alle soluzioni innovative per l’automazione e la digitalizzazione dei processi manutentivi. Con un investimento continuo nello sviluppo e nella progettazione di nuove soluzioni e servizi all’avanguardia, CLS iMation risponde alle esigenze specifiche dell’Industria 4.0 per affrontare le sfide che si delineano negli scenari della logistica sia tradizionali che emergenti, con una visione dinamica e aperta al futuro. Parte di CLS Spa, società del gruppo italiano Tesa con quasi 70 anni di esperienza e soluzioni in ogni settore della logistica, l’azienda ha sede a Carugate (Milano) con un organico di oltre 300 persone, 11 filiali, 9 centri operativi, 180 officine mobili, oltre 5500 mezzi a noleggio, e si avvale della partnership consolidata con una serie di innovativi partner in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci